lunedì 5 dicembre 2016

Antonio Morgese a L'ArgoLibro: le foto

Sabato scorso il Maestro Antonio Morgese ha inaugurato, presso la libreria indipendente "L'ArgoLibro" ad Agropoli, la nuova mostra personale "L'arte in miniatura - Exposition de peinture miniature". Una sala gremita e particolarmente partecipe ha salutato il nuovo appuntamento con la Rassegna "A Testa Alta".
Un particolare ringraziamento va al Maestro Mario Cafarelli per gli interventi musicali (toccanti gli omaggi a Pino Daniele) e l'insegnante Milly Chiarelli per la lettura di alcune poesie scelte.
A chiusura della serata i presenti hanno assaggiato i panettoni e i torroncini artigianali della Maestra Katia Morabito, pasticciere - event planner.
La mostra è visitabile tutti i giorni dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 17:00 alle 20:00. L'ArgoLibro è in Viale Lazio 16 - Zona sud, adiac. Via Salvo D'Acquisto, per qualsiasi informazione: 3395876415.
L'ArgoLibro: sempre più largo ai buoni eventi!
Ecco le foto dell'incontro.




















martedì 29 novembre 2016

Un 25 novembre particolarmente sentito a L'ArgoLibro

Alla libreria indipendente L'ArgoLibro ad Agropoli abbiamo onorato la Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne con un incontro ricco di emozioni, di riflessioni, di arte e tanto altro ancora.
Il critico d'arte Marisa Russo ha inaugurato la nuova mostra della Rassegna "A Testa Alta": "ViolentAzione ed EmancipAzione" della pittrice Maria Rosaria Verrone, da sempre impegnata in prima linea sulle tematiche legate al mondo femminile. L'attrice Vittoria Passaro ha letto il coinvolgente, forte testo "Lo Stupro" di Franca Rame. La scrittrice Maria Luisa Limongelli ha letto alcuni intensi testi di Mia Martini e Alda Merini. Un ringraziamento particolare va anche alla poetessa Ivana Leone e a tutti gli intervenuti, che hanno contribuito attivamente alla buona riuscita dell'incontro.
Ancora una volta, l'arte è stata potente strumento in grado di offrire importantissime occasioni di riflessione.
Ecco le foto della serata.


















 







martedì 22 novembre 2016

Umberto Grieco: L’età di Francesco - Gli albori della modernità



Autore: Umberto Grieco
Titolo: L’età di Francesco - Gli albori della modernità
Editore: L’ArgoLibro
Anno di pubblicazione: 2016 
Numero pagine: 206
Copertina: cartoncino brossurato, sovraccoperta a colori
Formato: 16x24
Codice ISBN: 978-88-98558-88-9
Prezzo di copertina euro 15,00
Spese di spedizione euro 3,63 (raccomandata postale)
Per info e ordini: largolibro@gmail.com  
Per contattare l’autore: prof.umbertogrieco@gmail.com  

Un’opera originale e molto interessante, questa del professor Umberto Grieco, studioso – in particolare – degli aspetti economici delle società di ieri e di oggi.
Non è un libro dedicato specificamente alla figura di Francesco D’Assisi, ma al suo tempo. Secoli complessi, quelli medievali, spesso etichettati come oscuri, ma che in realtà scopriamo ricchi di cultura, di arte, di “concezioni” e “visioni” che poi si sono sviluppate nei secoli successivi.
È chiarificatore il sottotitolo scelto dall’autore: “Gli albori della modernità”. Siamo davvero agli inizi, in quei secoli, di ciò che oggi chiamiamo modernità.
Umberto Grieco scrive minuziosamente e, al tempo stesso, con sguardo allargato, di letteratura, di filosofia, di metafisica, di storia, per giungere ad una tesi originale e molto ben argomentata riguardante l’aspetto economico del tempo.
Pagina dopo pagina, questa ricca opera trasporta il lettore in un “mondo” che scopriamo molto più vicino di quel che di solito crediamo. Su tutto, viene analizzata con acume e lungimiranza la visione francescana della vita e della società, al di là dei non pochi luoghi comuni che nel tempo si sono sviluppati. Una figura tutt’altro che semplice, quella di Francesco, capace in ogni caso di essere ancora oggi punto di riferimento per chi concepisce la propria vita sganciata dall’arricchimento materiale come valore irrinunciabile.

Ripercorriamo, insieme all’autore, un’età che ha ancora tantissimo da dirci (e da “darci”), se abbiamo voglia di ascoltare voci che hanno concretamente rivoluzionato le prospettive individuali e collettive.

Fabio Ragione - Educazione linguistica e nuove tecnologie


Autore: Fabio Ragione
Titolo: Educazione linguistica e nuove tecnologie
Editore: L’ArgoLibro
Collana: Ateneo
Anno di pubblicazione: 2016 
Numero pagine: 186
Copertina: cartoncino brossurato, sovraccoperta a colori
Formato: 16x24
Codice ISBN: 978-88-98558-87-2
Prezzo di copertina euro 12,00
Spese di spedizione euro 3,63 (raccomandata postale)
Per info e ordini: largolibro@gmail.com  
Per contattare l’autore: fabio.ragione@gmail.com

“Educazione linguistica e nuove tecnologie” inaugura la nuova, prestigiosa collana “Ateneo” di L’ArgoLibro, dedicata alle tesi di laurea.
Il lavoro di Fabio Ragione si distingue per qualità della scrittura, ricchezza di particolari, rara capacità analitica.
Il sottotitolo meglio delinea la direzione intrapresa dall’autore con questo lavoro: “Una ricerca empirica sull’insegnamento dell’italiano come lingua prima”. Quale impatto hanno avuto e stanno avendo, sulla nostra lingua, le nuove tecnologie digitali, che di fatto hanno mutato anche il nostro modo di comunicare? Una domanda interessante che andava affrontata con il rigore di uno studio analitico, e l’autore lo ha fatto, offrendoci un’opera che parte dallo studio delle più recenti riforme scolastiche per approdare ad illuminanti questionari che hanno misurato “sul campo” la reale, concreta portata dei profondi cambiamenti in corso.
L’autore analizza i vari aspetti di questo fondamentale “passaggio”: dal cartaceo al digitale, dai metodi tradizionali di studio alle nuove esigenze dettate dalla “globalità” della rete, si tratta sicuramente di cambiamenti epocali che richiedono massima attenzione e consapevolezza, se non vogliamo rischiare di essere colti impreparati.
In questo contesto in costante e veloce evoluzione, la nostra lingua nazionale soffre di un impoverimento che può e deve essere fermato innanzitutto in ambito scolastico, a tutti i livelli.
Lo studio di Fabio Ragione si pone come importante punto di riferimento, oggi, per chi desidera avere una panoramica generale ma al tempo stesso esauriente sulle problematiche legate alla nostra lingua. 

venerdì 18 novembre 2016

Mico Argirò a L'ArgoLibro: le foto

All'insegna dell'ottima musica d'autore, la giornata di sabato scorso a L'ArgoLibro. Il cantautore agropolese Mico Argirò, insieme ai musicisti Giampietro Marra e Gaetano Pomposelli, ha presentato il suo cd "Vorrei che morissi d'arte", in distribuzione da fine ottobre (lo trovate anche a L'ArgoLibro).
Qui trovate l'intervista realizzata da Milena Esposito nei giorni precedenti la presentazione, qui il profilo Facebook di Mico Argirò. Un ringraziamento particolare va anche a Ivana Leone.
Ecco le foto dell'incontro.